Web Directory - Listing Details

Il 24 dicembre del 1943 un bombardamento su Poggibonsi distrusse il quartiere dei Fossi e rase completamente al suolo il Teatro dell'Accademia Ravvivati Costanti. Il teatro era stato costruito nel 1828 e poi successivamente restaurato nel 1880 dall'architetto Luigi Fusi. Decorato con stucchi e dorature era un' architettura molto elegante che dette vita a stagioni teatrali ricche e prestigiose rimaste ancora oggi nel cuore ai cittadini più anziani. Nel dopoguerra, dalle macerie del teatro fu ricostruito un nuovo edificio: il Politeama dei Ravvivati Costanti, progettato dall'architetto Carlo del Zanna. Con i suoi 1300 posti era adatto ad accogliere il pubblico del boom cinematografico degli anni sessanta-settanta, ma con la crisi del cinema e le nuove esigenze del pubblico la sua progammazione fu interrotta all'inizio degli anni '90. Il comune di Poggibonsi decise nel 1997 di acquisire l'edificio e di avviare tutte le procedure necessarie per la completa restrutturazione. L'incarico del progetto architettonico fu affidato al gruppo dell'architetto Adolfo Natalini.
Views: 1141   Outgoing Hits: 0   Incoming Hits: 0   Favorites: 0  
Page Rank
Google PR: 0
Traffic Rank
0
Categoria
Intrattenimento, Tempo libero
Argomenti
Presentazione eventi, manifestazione e biglietteria
Recensione
Il 24 dicembre del 1943 un bombardamento su Poggibonsi distrusse il quartiere dei Fossi e rase completamente al suolo il Teatro dell'Accademia Ravvivati Costanti. Il teatro era stato costruito nel 1828 e poi successivamente restaurato nel 1880 dall'architetto Luigi Fusi. Decorato con stucchi e dorature era un' architettura molto elegante che dette vita a stagioni teatrali ricche e prestigiose rimaste ancora oggi nel cuore ai cittadini più anziani. Nel dopoguerra, dalle macerie del teatro fu ricostruito un nuovo edificio: il Politeama dei Ravvivati Costanti, progettato dall'architetto Carlo del Zanna. Con i suoi 1300 posti era adatto ad accogliere il pubblico del boom cinematografico degli anni sessanta-settanta, ma con la crisi del cinema e le nuove esigenze del pubblico la sua progammazione fu interrotta all'inizio degli anni '90. Il comune di Poggibonsi decise nel 1997 di acquisire l'edificio e di avviare tutte le procedure necessarie per la completa restrutturazione. L'incarico del progetto architettonico fu affidato al gruppo dell'architetto Adolfo Natalini.
Indirizzo
Piazza Rosselli, 6 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Nazione
Italia I