Web Directory - Listing Details

Design e ambiente Ecosostenibilità . Termine oggi molto utilizzato, che Luceplan ha nel DNA da sempre. La visione di Luceplan sulla sostenibilità  è chiara e precisa: "Si progetta anche in funzione di un facile recupero differenziato e di una lunga durata nel tempo al riparo dalla stagionalità  delle mode, si razionalizza l'assemblaggio per comprimere i volumi degli imballi, si utilizzano nuove sorgenti luminose ad alta efficienza". Sostenibilità  significa per Luceplan ricerca e innovazione, le invarianti della sua storia. E non è un caso che nel settore illuminotecnico per prima abbia introdotto materiali e tecnologie in linea con le istanze ecologiche, poi diffusisi in larga misura. Come è stato per i LED, mutuati da settori produttivi "altri" e scelti - dopo un attento lavoro sull'eliminazione dei vincoli condotto in collaborazione con i progettisti - per ottenere performance luminose paragonabili alle sorgenti di luce tradizionali, mantenendone nel contempo i plus del basso consumo e dell'estrema flessibilità . O ancora per le celle fotovoltaiche di ridotte dimensioni adatte agli apparecchi da esterni. L'impegno per l'ambiente ha portato a Luceplan diversi riconoscimenti internazionali, tra cui il premio europeo Lights of the Future alla lampada da tavolo Mix di Alberto Meda e Paolo Rizzatto, segnalata anche da Legambiente per il premio Innovazione Amica dell'Ambiente. Senza contare la presenza dei suoi apparecchi negli edifici "verdi" di tutto il mondo, come il New York Times Building progettato da Renzo Piano, sulle cui scrivanie è protagonista la Berenice LED.
Views: 1043   Outgoing Hits: 0   Incoming Hits: 0   Favorites: 0  
Page Rank
Google PR: 0
Traffic Rank
0
Categoria
Elettrotecnica, Illuminazione
Argomenti
Azienda di produzione illuminazione e illuminotecnica
Recensione
Design e ambiente Ecosostenibilità . Termine oggi molto utilizzato, che Luceplan ha nel DNA da sempre. La visione di Luceplan sulla sostenibilità  è chiara e precisa: "Si progetta anche in funzione di un facile recupero differenziato e di una lunga durata nel tempo al riparo dalla stagionalità  delle mode, si razionalizza l'assemblaggio per comprimere i volumi degli imballi, si utilizzano nuove sorgenti luminose ad alta efficienza". Sostenibilità  significa per Luceplan ricerca e innovazione, le invarianti della sua storia. E non è un caso che nel settore illuminotecnico per prima abbia introdotto materiali e tecnologie in linea con le istanze ecologiche, poi diffusisi in larga misura. Come è stato per i LED, mutuati da settori produttivi "altri" e scelti - dopo un attento lavoro sull'eliminazione dei vincoli condotto in collaborazione con i progettisti - per ottenere performance luminose paragonabili alle sorgenti di luce tradizionali, mantenendone nel contempo i plus del basso consumo e dell'estrema flessibilità . O ancora per le celle fotovoltaiche di ridotte dimensioni adatte agli apparecchi da esterni. L'impegno per l'ambiente ha portato a Luceplan diversi riconoscimenti internazionali, tra cui il premio europeo Lights of the Future alla lampada da tavolo Mix di Alberto Meda e Paolo Rizzatto, segnalata anche da Legambiente per il premio Innovazione Amica dell'Ambiente. Senza contare la presenza dei suoi apparecchi negli edifici "verdi" di tutto il mondo, come il New York Times Building progettato da Renzo Piano, sulle cui scrivanie è protagonista la Berenice LED.
Indirizzo
Via E.T. Moneta 46 - 20161 Milano
Nazione
Italia I