Calabria, al via gli incentivi per le assunzioni di giovani

Saranno aperti fino al 30 settembre i termini per partecipare al bando della Regione Calabria dedicato alla fase conclusiva di “Piani locali per il lavoro”. L’obiettivo è quello di sostenere l’occupazione giovanile individuando le aziende interessate ad assumere a tempo indeterminato - mediante “dote occupazionale” - una o più figure professionali specializzate in molteplici settori: Green economy/energia/ambiente, Marketing territoriale, Consulenza aziendale, Comunicazione, Progettazione, Turismo e Cultura, Agroalimentare/Agricoltura, Inclusione sociale, Grafica e multimedia.

Le assunzioni devono interessare giovani laureati considerati soggetti svantaggiati o molto svantaggiati e titolari della “dote occupazionale” che hanno terminato positivamente il proprio Piano Individuale dei Avviamento al Lavoro (PIAL).

Il contributo concedibile può arrivare fino a €. 20.000 che andranno a coprire parzialmente i costi lordi salariali durante un periodo massimo di 12 mesi (se lavoratore svantaggiato) o 24 mesi (se lavoratore molto svantaggiato), successivi all'assunzione a tempo indeterminato (full-time o part-time).

Le domande devono essere presentate via PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Consulta qui la documentazione ufficiale.

 

Resta aggiornato sulle tendenze, le novità e le opportunità di lavoro in Italia e all'estero. Segui i canali social FacebookTwitterLinkedInInstagram di Cliclavoro! 

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO