"La danza in 1 minuto" è il contest del momento

Entro il 31 marzo 2019 è possibile iscriversi all’ottava edizione del contest di videodanza “La danza in 1 minuto”, organizzato dall'associazione Coorpi di Torino.

Per questa edizione il contest focalizza la propria attenzione sulla capacità di racconto presente nelle proposte video.

La selezione delle opere avrà quale criterio di scelta l’efficacia e la coerenza della proposta drammaturgica.

Al contest possono partecipare autori/autrici di ogni genere: danzatori, videomaker, registi, scrittori, musicisti, Sound designer e appassionati.

Si "gareggerà" in due sezioni:

  1. Mobile One Minute (Mom, solo per italiani), per opere girate esclusivamente con smartphone. Gli artisti sono invitati a proporre film da un minuto di qualunque genere, quale espressione di un racconto sulla contemporaneità, attraverso una propria visione e reinterpretazione del corpo in movimento;
  2. Beyond One Minute (Bom, contest a carattere internazionale), per cortometraggi di durata compresa tra un minuto e 20 secondi e gli 8 minuti. Le opere candidate in questa sezione possono essere realizzate con qualunque device.

La premiazione avverrà il 6 giugno 2019, al Cinema Massimo di Torino e i premi saranno diversificati per sezione:

  • Per Mom, primo premio assoluto 800 euro, premio speciale della giuria 600, Best Script 400, premio dei partecipanti 300, premio del pubblico della rete 300;
  • Per Bom, primo premio assoluto 1000 euro; miglior film italiano 600 e premio speciale Best Script 400.

L’iscrizione al contest è gratuita e i prodotti finali devono essere inviati tramite la piattaforma Filmfreeway, dove è consultabile anche il regolamento specifico del contest. Per ulteriori informazioni è anche possibile inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

 

Sei interessato ad altre call nel settore culturale e dello spettacolo? Continua la tua navigazione in Cliclavoro news!

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO