Ministero del Lavoro e Banca d’Italia, analisi congiunta su andamento mercato del lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Banca d'Italia hanno avviato una collaborazione al fine di produrre analisi periodiche sulla base dei dati amministrativi delle Comunicazioni obbligatorie, relative alla instaurazione, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro alle dipendenze.

Il primo numero, gennaio 2021, analizza l'andamento delle posizioni lavorative nel 2020 ed in particolare le tendenze nazionali e locali.
Nonostante l'ampiezza della crisi in atto, il bilancio complessivo del 2020 è solo lievemente negativo, ma si evidenziano andamenti eterogenei tra tipologie contrattuali, settori e territori.
Per maggiori approfondimenti, consulta la notizia sul sito istituzionale.


Nella sezione Barometro del Lavoro, puoi consultare il Bollettino con l’analisi completa dei dati. 

 

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO