Nel Lazio, 3 milioni di euro per “Teatri, Librerie e Cinema Verdi e Digitali”

“Rafforzare la competitività dei teatri, delle librerieindipendenti e dei cinema del Lazio, favorendo un’attività più rispettosa dell’ambiente e l’adozione di tecnologie digitali anche in grado di ampliare la customer experience degli spettatori e fruitori”, sono questi gli obiettivi dell’Avviso Pubblico “Teatri, Librerie e Cinema Verdi e Digitali” diffuso dalla Regione Lazio.

La dotazione finanziaria prevista è di 3 milioni di euro: uno ciascuno per teatri (inclusi multisala); librerie indipendenti; sale cinematografiche (incluse multisala).

L’Avviso prevede anche una quota del 20% della dotazione a favore delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) se collocate in uno dei Comuni ricadenti nelle Aree di Crisi Complessa della regione.

Due le tipologie d’intervento finanziabili: investimenti per l’adozione di tecnologie digitali e investimenti per l’efficienza energetica. A poter beneficiare del contributo saranno le MPMI e i liberi professionisti che siano titolari o gestori di teatri o sale cinematografiche oppure che svolgano attività di libreria indipendente. Requisito indispensabile è avere “nel territorio del Lazio una o più Sedi Operative in cui realizzare il Progetto, adibite a Sala Cinematografica e/o Teatro e/o Libreria,

Nell’Avviso per il differimento dei termini, sono pubblicate tutte le indicazioni per presentare la domanda di contributo che, comunque, dovrà avvenire - previa compilazione del Formulario sul portale GeCoWEB - tramite PEC “ fino alle ore 18:00 del 23 marzo 2020, salvo il caso di chiusura anticipata dei termini per esaurimento risorse”.

 

Sei interessato ad altre tipologie d’incentivi? Continua la tua navigazione nella sezione Cliclavoro news!

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO