Premio Giornalistico Internazionale “Marco Luchetta”

È arrivato alla XVII edizione il Premio Giornalistico Internazionale “Marco Luchetta”, dedicato a “giornalisti e fotoreporter che, sul campo, hanno raccontato con particolare sensibilità la difficile tematica delle violenze e delle sopraffazioni sulle vittimepiùindifese: i bambini”.

Il Premio è stato istituito nel 2004 in memoria di Marco Luchetta, Alessandro Ota e Dario D’Angelo, uccisi da una granata a Mostar mentre realizzavano un servizio giornalistico sui bambini vittime della guerra balcanica, e del cineoperatore Miran Hrovatin, assassinato a Mogadiscio assieme alla giornalista Ilaria Alpi.

Cinque le sezioni alle quali è possibile iscriversi: TV news, stampaitaliana, reportage, stampainternazionale e fotografia. Ai primi classificati di ciascuna categoria andrà un premio di 3.000 euro.

Inoltre, saranno assegnati altri tre riconoscimenti: il Premio I Nostri Angeli, istituito in collaborazione con Unicef Italia, riservato alla testata giornalistica che più si è occupata dei temi legati al Premio Luchetta; il Premio Speciale, assegnato dalla Fondazione Luchetta alle personalità che si sono distinte nella valorizzazione degli ideali che ispirano il Premio; il Premio Testimoni della Storia, conferito a un giornalista di fama nazionale per la sua capacità di raccontare e interpretare un fatto storico o di cronaca, un personaggio o un periodo.

Secondo l’art. 4 del regolamento del Premio, potranno concorrere “i lavori pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il 2 marzo 2019 e il 1 marzo 2020”. La partecipazione al Premio è gratuita e le iscrizioni dovranno avvenire entro domenica 1 marzo 2020.

 

Vuoi partecipare ad altri premi giornalistici? Segui i canali social FacebookTwitterLinkedInInstagram di Cliclavoro!

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO