Torino, selezione per praticanti all’Autorità di regolazione dei trasporti

Fino al 18 novembre sarà possibile partecipare alla selezione pubblica indetta dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti di Torino (ART).

L’obiettivo è avviare diecigiovani brillanti laureati ad un periodo di praticantato presso l’Autorità competente per la regolazione nel settore dei trasporti e dell’accesso alle relative infrastrutture ed ai servizi accessori.

Per candidarsi è necessario:

  • non aver compiuto i 28 anni;
  • aver conseguito il diploma di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico con votazione non inferiore a 105/110 o titolo equipollente, in materie giuridiche,  economiche  o statistiche e in ingegneria;
  • aver discusso la tesi di laurea o aver conseguito un dottorato, un Master o un diploma di specializzazione su tematiche attinenti all'area di interesse e correlate alle attività e alle competenze dell’Autorità.

La valutazione dei candidati si baserà, oltre che sul voto di laurea e il tema della tesi, sugli ulteriori titoli di studio, la conoscenza delle lingue straniere (appositamente certificata), sugli eventuali periodi di praticantato o tirocinio o di lavoro svolti successivamente al conseguimento del titolo di studio.

Ai praticanti sarà riconosciuta un’indennità mensile di € 600 per i  residenti nella regione Piemonte, elevata a € 800 per i non residenti.

Per saperne di più consulta l’avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Vuoi scoprire altre opportunità rivolte ai giovani laureati? Puoi trovarle nella sezione Cliclavoro news!

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO