Toscana, contributi per i comprensori sciistici

La Regione Toscana ha pubblicato il bando Ristori comprensori sciistici: si tratta di contributi a fondo perduto a favore delle Imprese turistiche localizzate nei comprensori sciistici per favorire la ripresa dell’attività economica delle imprese danneggiate a seguito della mancata apertura al pubblico della stagione sciistica invernale 2020/21.

Possono presentare domanda micro, piccole e medie imprese, nonché professionisti, aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nei comuni dei comprensori sciistici toscani, classificati "Turismo, commercio e cultura”, oltre a quelli operanti nel settore di attività con codice Ateco primario 77.21.09 “noleggio di attrezzature sportive e ricreative”. Saranno escluse le imprese che gestiscono impianti di risalita, le scuole di sci ed i maestri di sci, in quanto beneficiari di altri interventi.

Le risorse finanziarie destinate all'attivazione dell'intervento sono in totale pari a 4.113.148 euro. 

La domanda di agevolazione va redatta esclusivamente online e sarà disponibile fino alle ore 17.00 del 23 dicembre 2021.

Per tutti i dettagli, consulta la sezione dedicata del sito Sviluppo Toscana Spa. 

Per conoscere altre opportunità visita la sezione Cliclavoro News

 

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO

Comments on Toscana, contributi per i comprensori sciistici

Commenta per primo
Prego accedi per commentare