Da incasso, da giardino o da tavolo: ecco l’universo dei segnapassi

Studiati per illuminare opportunamente un corridoio, un vialetto, un sentiero, le scale o il cortile di casa, i segnapassi godono di una luce direzionata e poco invadente. 

segnapassi led vivida ecc87

Lo scopo, come sottolinea il termine stesso , è quello di illuminare un percorso, segnalandone sapientemente il perimetro. Talvolta si tratta di autentici elementi di arredo, belli da vedere e utili in termini di sicurezza.

Si possono installare all’interno dell’abitazione, ma la stragrande maggioranza di soluzioni è studiata appositamente per l’esterno, dove possono essere collocati a terra o all’altezza dei piedi per illuminare lo spazio tra due punti, segnalare la presenza di ostacoli, scale o rialzi, o semplicemente per regalare un tocco di stile, grazie a una soluzione dal design ricercato. Per valutare i tanti modelli disponibili in commercio questo link può essere estremamente utile.

Forme e soluzioni diverse. Per il segnapassi perfetto valutiamo le soluzioni a energia solare

A caratterizzare una fonte di luce così utile sono la forma e la tipologia del modello. A seconda del tipo di installazione possiamo scegliere fra segnapassi installabili a parete, sporgenti o da incasso, da giardino, collocabili direttamente nel terreno,  oppure da tavolo dal design intrigante.

Tante le forme disponibili con proposte quadrate, rettangolari o rotonde. La soluzione più tradizionale è quella a parete a incasso o sporgente, oggi proposta anche in versione LED a energia solare, ideale per illuminare viali, piazzali, piste ciclabili, marciapiedi e tanto altro ancora. Chi predilige questa soluzione opta per lampade o applique il cui fascio di luce viene direzionato verso il pavimento, per dare vita a una sorta di sentiero, oppure, trattandosi di modelli interrati, la luce può essere indirizzata a piacere.

Quel che è certo è che le soluzioni a LED a energia solare consentono di risparmiare adeguatamente sui costi in bolletta.

Tecnologia e design

Laddove la tecnologia incontra il design nascono bellissimi segnapassi da tavolo o da giardino. Chi predilige l’effetto scenografico può valutare la bellissima candela solare da tavolo, realizzata in alluminio e vetro. Il modello garantisce un intrigante effetto fiamma, che si adatta a innumerevoli contesti e, non disponendo di fiamme libere, è una soluzione assolutamente sicura perché non esiste il pericolo di bruciarsi, potendola collocare praticamente ovunque. Grazie al pannello solare interno si ricarica di giorno e s’illumina automaticamente la sera, regalando un effetto davvero sorprendente. La candela solare da tavolo è un perfetto segnapassi e può essere utilizzata come soluzione da tavolo, come lampada da giardino, oppure appesa a un gancio.

Segnassi di ultima generazione è la lampada sasso solare da giardino. Proposta in vetro smerigliato si adatta a spazi diversi. Vista la piacevole forma a sasso, può essere utilizzata in un prato, in un giardino alternata a pietre naturali, oppure adagiata su un tavolo. Di norma vengono vendute in kit con sassi luminosi di dimensioni differenti.

Per chi ama le soluzioni semplici, ma di design, non resta che puntare sui segnapassi a forma di lampioncino, rigorosamente a energia solare, da collocare direttamente nella terra.

Interessante la proposta dei segnapassi solari a LED con effetto bolle d’aria, che vengono messe in risalto dalla luce.

Da incasso

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO

categorie illuminazione amazon

Comments on Da incasso, da giardino o da tavolo: ecco l’universo dei segnapassi

Commenta per primo
Prego accedi per commentare