Da “Masterchef” la forchetta che illumina

“masterchef”
Le lampade a filamento LED serie “Kitchen” che sono state utilizzate per il set della zona dispensa nel programma televisivo “Masterchef” (cortesia: Amarcords)

Dalla proposta di Amarcords, una giovane start up di illuminotecnica nata nel 2015 con alle sue spalle molta esperienza nel comparto dell’elettronica, è nato l’allestimento per la dispensa del set dell’ottava edizione del cooking show “Masterchef”.

Per l’ultima edizione italiana del talent infatti sono state utilizzate 50 differenti lampade a sospensione corredate di filamento a LED curvo della linea “Kitchen”, che riproducono il logo della trasmissione.

Le lampade hanno una potenza di 4 W, un’emissione luminosa di 150 lumen e producono una luce con tc molto calda, a 2000 K. Queste lampade sono disponibili con 4 versioni differenti di filamento luminoso ed è disponibile anche una versione corredata di filamento a forma di cappello da chef, il ‘Toque Blance’ come lo chiamano in Francia, una versione molto apprezzata dai ristoratori.

“masterchef”
La sospensione con il logo di “Masterchef” utilizzata sul set (cortesia: Amarcords)
“masterchef”
Un’altra delle lampade della serie “Kitchen” nella versione con il filamento in forma di forchetta (cortesia: Amarcords)

Le altre versioni propongono invece nel filamento LED i simboli della tavola, la forchetta, il coltello ed il cucchiaio. L’intensità luminosa delle lampade è regolabile tramite dimmer.

Accanto a queste che richiamano valori vintage, il nuovo brand Amarcords sta affiancando anche altre soluzioni per il comparto del lighting, ricercando la collaborazione di progettisti e studi di architettura, con particolare attenzione rivolta agli ambiti del contract per gli spazi pubblici, e all’illuminazione degli ambienti domestici.

Sarà presente ad Euroluce, Milano – Pad 13, stand F13.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO