“La Linea” di Artemide vince l’Archiproducts Design Award

“la
“La Linea” (design: BIG – Bjarke Ingels Group, per Artemide) (courtesy photo: Artemide)

 

“Un segno di luce che sembra fluttuare senza peso, un segno grafico fatto di pura luce che vaga liberamente nello spazio. 

Bjarke Ingels e il suo team non hanno semplicemente modellato un apparecchio di illuminazione, ma hanno sviluppato un nuovo modo di pensarla: una striscia luminosa, morbida e pieghevole che si svolge ininterrotta, senza segni visibili di giunti dei suoi moduli… “

Con questa motivazione la Giuria dell’Archiproducts Design Award ha assegnato il premio per la categoria Lighting a “La Linea” di Artemide, un tubo di luce flessibile progettato da BIG – Bjarke Ingels Group, caratterizzato dalla capacità di articolarsi liberamente nello spazio secondo geometrie non predefinite, in grado di essere utilizzato in esterni come negli interni grazie ad elementi di fissaggio che scompaiono nella sezione. Ogni elemento del sistema è lungo 2,5 o 5 metri ma può crescere grazie a connessioni a scomparsa: il sistema può essere ripiegato su sé stesso per minimizzare gli ingombri del packaging e presenta un’elevatissima efficienza. Grazie a queste sue peculiarità, “La Linea” si rivela lo strumento ideale anche in outdoor per riqualificare gli spazi comuni, creare landscape sociali e partecipativi, attivare relazioni tra le persone ed il territorio.

“la
“La Linea” (design: BIG – Bjarke Ingels Group, per Artemide) per utilizzi inediti, anche in outdoor (courtesy photo: Artemide)

 

“la
“La Linea” (design: BIG – Bjarke Ingels Group, per Artemide) (courtesy photo: Artemide)

 

L’emissione luminosa di “La Linea”può essere controllata tramite Artemide App, l’innovativo ed intuitivo sistema di gestione della luce sviluppato da Artemide per tutti i suoi apparecchi a luce LED. Nelle due versioni (2,5 – 5 m), “La Linea” presenta una otenza di 15 W per m lineare, con flusso luminoso di 990 lm e temperatura colore 3000 K.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO