Lighting design: le tendenze del 2022 per arredare casa con lampade e lampadari

lampade da terra design

L’illuminazione è diventata ormai una vera e propria componente dell’arredamento: lampade e lampadari rappresentano oggi degli oggetti che non si limitano alla mera funzionalità ma che svolgono un ruolo centrale anche e soprattutto dal punto di vista estetico.

Ecco perché è fondamentale, quando si progetta il design d’interni, considerare anche tali elementi che contribuiscono a fare la differenza in qualsiasi ambiente della casa.

Vediamo allora insieme quali sono le tendenze del momento per quanto riguarda il lighting design: come arredare al meglio ogni stanza scegliendo lampade e lampadari giusti.

Lampade da pavimento: vere e proprie sculture

Ad occupare un posto d’eccezione tra i trend del 2022 in fatto d’illuminazione sono senza dubbio le lampade da terra, che costituiscono un complemento d’arredo irrinunciabile e svolgono una funzione che va ben oltre la semplice illuminazione. Se andiamo infatti a vedere le tendenze 2022 del lighting design, possiamo notare che le lampade da pavimento ad andare per la maggiore sono quelle dalla forma insolita, che sembrano vere e proprie sculture. Tra i soggetti più rappresentati troviamo gli animali, come le scimmie di Seletti che tengono in mano la lampadina assumendo varie posizioni. Interessanti sono però anche le lampade da pavimento di Qeeboo come quella a forma di giraffa, in un laccato bianco decisamente contemporaneo ed elegante.

Il grande ritorno dei lampadari in stile vintage

Le tendenze del lighting design 2022 vedono anche un grande ritorno dei lampadari da soffitto, che vanno a sostituirsi a plafoniere e soluzioni LED più minimal tanto di moda fino a qualche anno fa. Adesso, si punta tutto su modelli che attirano l’attenzione, che non rischino di passare inosservati e che focalizzino gli spazi, specialmente in ambienti di ampie dimensioni come il salotto. Questo non significa però che i faretti e gli applique siano improvvisamente diventati out: al contrario, la loro funzione rimane fondamentale ed è quella di bilanciare gli altri punti luce presenti nella stanza.

Lampade dal design originale e fuori dal comune

La vera grande tendenza del 2022 per quanto riguarda il lighting design comunque rimane quella di ricercare l’esclusività, scegliendo lampade originali, completamente fuori dal comune. Pezzi unici, che siano in grado di dare un tocco di stile e personalizzazione all’ambiente e che non si riducano al classico punto luce. Lo abbiamo già visto: le stesse lampade da pavimento assumono i connotati della scultura, proprio perché il loro obiettivo principale oggi è quello di arredare e non solo di illuminare. Devono dunque essere scelti lampadari e complementi in grado di esprimere al meglio originalità e personalità, oggetti dalle forme audaci che lascino di stucco e che sorprendano al primo come al secondo e al terzo sguardo.

Faretti e strisce LED: sì, ma nei punti giusti

Faretti e strisce LED non sono passate di moda e ritroviamo anche questi elementi nelle tendenze del lighting design del 2022. A cambiare è però la loro collocazione, che è diventata più attenta, misurata, volta ad evidenziare altri complementi d’arredo, nicchie, piccoli dettagli da valorizzare grazie alla luce.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO

categorie illuminazione amazon

Comments on Lighting design: le tendenze del 2022 per arredare casa con lampade e lampadari

Commenta per primo
Prego accedi per commentare