Due progetti di noa* nominati al WAF 2018

progetti

Tra più di 1000 partecipanti da 81 paesi, per il “WAF - World Architecture Award 2018” sono stati nominati due progetti dello studio italiano noa* (network of architecture).

Nella categoria Hotel and Leisure è rientrata Berghaus Zallinger (Alpe di Siusi) in cui lo studio ha lavorato con i proprietari alla ristrutturazione e all'ampliamento del leggendario Zallinger, circondato da un panorama mozzafiato.

progetti

Nella categoria Houses la Messner Haus (Siusi allo Sciliar), la villa privata dell´architetto Stefan Rier, che ha coronato il suo sogno d´infanzia e dopo quasi 10 anni di progettazione e realizzazione ha creato un esemplare unico in cui i confini tra architettura, interni, illuminazione e design si dissolvono.

progetti

Questo premio rappresenta ormai da anni un riconoscimento prestigioso per gli architetti di tutto il mondo.
Tra i più illustri vincitori delle edizioni passate figurano nomi come Zaha Hadid, David Chipperfield ed Herzog & de Meuron.

I fondatori di noa*, Stefan Rier e Lukas Rungger, presenteranno i progetti durante l´evento “life judging” ad Amsterdam, il prossimo novembre.
Chi passerà in finale sarà giudicato da una Super Jury, presieduta da David Adjaye.
La premiazione avrà luogo a fine novembre ad Amsterdam.

Maggiori informazioni sul premio: www.worldarchitecturefestival.com

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO