Il Portogallo incontra la tradizione coreana: la Jeju Tea House di Álvaro Siza e Carlos Castanheira

BRAND ILLUMINAZIONE DESIGN

Ph. © Park Wansoon

Ph. © Park Wansoon

Gli architetti portoghesi Álvaro Siza e Carlos Castanheira hanno progettato a Jeju, Corea del Sud, la Jeju Tea House: un perfetto connubio tra la tradizione costruttiva portoghese e quella coreana.

Una casa introversa rispetto al fronte della e affacciata verso l'oceano sul lato orientale, che disponeva già di una depandance – la casa del custode – che si integra perfettamente nei volumi complessivi, nei materiali e nella funzionalità del nuovo fabbricato.
La facciata è essenzialmente un muro bianco, privo di caratteristiche, mentre il retro della casa è uno spazio aperto definito da un tetto sostenuto da snelle colonne d'acciaio.

Il racconto della Jeju Tea House attraverso il racconto di Carlos Castanheira:

“Essendo curiosi, come sempre, dell'architettura tradizionale, in questo caso dell'architettura tradizionale coreana, abbiamo raccolto informazioni e visitato i migliori esempi, in particolare quelli locali sull'isola di Jeju. Queste sono opere magistrali. Soprattutto quelli in legno. Ci è sembrato che i materiali dovessero essere: pietra, legno e rame. Così abbiamo preparato una prima proposta, in modo da verificare il brief e capire meglio i requisiti e le aspettative. La posizione doveva essere nel punto più alto del sito, da dove si poteva ammirare il mare e l'orizzonte. Il resto sarebbe un giardino paesaggistico”.

Ma come doveva essere costruito?

“In Corea, le conoscenze su come costruire in legno sono andate perdute. Quindi, abbiamo proposto uno schema per far eseguire i lavori di costruzione in un'officina in Portogallo e quindi spedire tutti i componenti prefabbricati da assemblare in situ. La nostra proposta è stata subito accettata e abbiamo affrontato una nuova sfida”.
Il legname che abbiamo scelto è stato Afizélia, o Dossié – afzélia pachyloba. L'esperienza con la Casa de Chá da Boa Nova – Álvaro Siza 1958-1963 – ne ha convalidato le qualità, anche in un luogo così vicino al mare e con condizioni meteorologiche avverse. Segatura, collaudo, preparazione, montaggio, quindi smontaggio e, in due container, spedizione in Corea. Dopodiché abbiamo dovuto inviare più di quattro falegnami portoghesi per il rimontaggio". 

 Jeju Island Tea House
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto
 
Park Wansoon
Vedi Scheda Progetto

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO