La casa sospesa

Casa M-101progettata da Corsaro Architetti sorge su un terreno collinare, in un contesto di elevato valore paesaggistico caratterizzato dalla presenza di querce ed ulivi.

La volontà di mantenere intatto il luogo sul quale realizzare l’opera, ha spinto a pensare ad una “Casa sospesa” da adagiare sul terreno senza toccarlo.

L’edificio è caratterizzato da due lastre orizzontali aggettanti che fluttuano parallele e formano il “Portico”, uno spazio ombreggiato e protetto dalle intemperie da dove contemplare il panorama. Sul fronte posteriore un giardino circoscritto da muri in pietra a secco crea un’area protetta (orthus conclusus), uno spazio più intimo per gli ospiti della casa.

Le soluzioni tecnologiche adottate, per garantire standard elevati di efficienza energetica, sono state integrate ed armonizzate per ottenere un risultato architettonico senza compromessi. L’utilizzo di materiali locali come la pietra calcarea e il legno di quercia e di elementi che rimandano alla tradizione costruttiva del luogo, come i muri a secco, instaurano un rapporto con il territorio senza interruzione di continuità.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO