Le due anime dell'M7 Contemporary Apartments

Nei pressi della Fortezza da Basso, lontano dal turismo di massa, ma a due passi dal centro, sorge M7 Contemporary Apartments: uno spazio di oltre 1000 metri quadrati, composto da 11 appartamenti pensati per combinare comfort, design e accoglienza.

Posto all’interno di un edificio neoclassico - che lo studio Pierattelli Architetture ha ridisegnato in una nuova, originale, struttura ricettiva - il progetto rappresenta la più recente evoluzione di un nuovo modello di ospitalità portato avanti dallo studio di architettura fiorentino: un concept che pone al centro il visitatore e il desiderio di viaggiare pur sentendosi a casa. Nascono così strutture alberghiere all’insegna di un sapiente mix di lusso, design e accoglienza.

Il progetto M7 Contemporary Apartments è partito dalla riqualificazione di uno storico edificio neoclassico completamente reinterpretato nei suoi interni, creando una suddivisione spaziale volta alla massima funzionalità e al recupero di ogni ambiente utile.

Il risultato sono 11 ampi appartamenti - mono, bi e trilocali - tutti dotati di cucina e zona living: spazi pensati per sentirsi a casa propria anche viaggiando, avvolti in un’atmosfera tranquilla e rilassante.
Le stanze si caratterizzano per un design pulito e lineare, composto da arredi dal tocco intimo e raffinato. Il progetto permette di esaltare le diverse anime che convivono all’interno di M7, quella classica e quella contemporanea.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO