Negli Stati Uniti le Tree Houses di Peter Pichler

Lo studio milanese Peter Pichler Architecture ha sviluppato un concetto eco-sostenibile per case sugli alberi nei pressi del Dawson Lake, nella Virginia dell'Ovest (Stati Uniti). 

Le Tree Houses, aggiunte a un hotel, permetteranno di vivere una nuova esperienza nei boschi e una immersione completa nella natura.

La volumetria, con il suo distintivo tetto a falda, si ispira agli alberi d'acero, al pioppo e alle querce circostanti e sarà realizzata in legno locale.

La dimensione delle unità varia da 35 a 45 mq e si svilupperanno su 2 livelli, collegati con una piccola scala interna che conduce da quello inferiore con una piccola area lettura/lounge a quello superiore dedicato a zona notte con bagno.

Il progetto è concepito per una tipologia chiamata "slow down turism", una nuova forma di turismo in cui la natura e l'integrazione dell'architettura svolgono un ruolo primario.

"Riteniamo che il futuro del turismo si basi sul rapporto tra l'essere umano e la natura. Un'architettura ben integrata e sostenibile può amplificare questo rapporto, nient'altro è necessario".

Il lago Dawson è uno straordinario esempio del paesaggio "selvaggio e meraviglioso" della Virginia occidentale, con un lago di 40 acri circondato da prati rigenerati, ruscelli e paludi per oltre 100 acri di perenni appezzamenti di terra che formano un habitat protetto per le specie autoctone.
Dawson Lake diventerà un "laboratorio vivente" per approcci rigenerativi alla progettazione degli edifici, all'agricoltura e all'utilizzo del territorio che vanno oltre la minimizzazione degli impatti ambientali per migliorare efficacemente la salute e la solidità dell'ecosistema. L'obiettivo del progetto è rimodellare la prospettiva di un futuro sostenibile.
Dawson Lake sarà il primo resort di lusso progettato per soddisfare le linee guida del “Living Building Challenge” per far conoscere meglio l’energia a impatto ambientale zero con lo standard di riferimento per interni sani. Il progetto comprenderà altre costruzioni sostenibili, un centro per conferenze ed eventi, un centro alimentare e agricolo, proposte di salute e benessere, seminari di educazione sostenibile e un vasto programma di arti visive e dello spettacolo.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO