Nendo crea una facciata leggera in marmo per lo showroom di Marsotto

15/10/2020 - Oki Sato, meglio conosciuto come Nendo, insieme al suo team di progettazione ha completato il progetto dello showroom milanese del brand Marsotto, marchio con oltre duecento anni di storia, specializzato nella lavorazione del marmo.
Lo showroom inteso come un luogo emozionale che funge sia da show room ma anche da centro culturale e luogo di incontro per addetti ai lavori, appassionati, designer si trova in largo Treves a Brera, nel fulcro del design milanese.

La singolare firma, essenziale e allo stesso tempo ironica, di Nendo indaga nuove possibilità di utilizzo di un materiale poco plastico quale il marmo, elemento protagonista dell’intero progetto. Già all’ingresso, tramite una facciata che si piega a formare una panchina, si intravede la volontà del designer giapponese di coinvolgere il visitatore.
“Nella prospettiva che presto sarà realizzata una piccola area verde di fronte allo showroom, una parte della facciata è stata configurata come una morbida scultura incava a muro, improvvisando una seduta, nella speranza che il vicinato si possa accomodare per una piacevole sosta”, racconta Oki Sato.

All’interno dello showroom sono esposti pezzi e tecniche di lavorazione, che accompagnano il visitatore attraverso un’esperienza di allestimento ‘partecipata’.
Nella stanza più piccola del seminterrato è stato installato un palco circolare in cui sono stati inseriti dei campioni di pietra nella parete, liberi di essere toccati ed eplorati. Sotto i campioni vi sono degli sgabelli con diverse finiture del marmo Marsotto, allineati tra loro per consentire allo spettatore di concentrarsi sulle diverse finiture.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO