Un faro ristrutturato con vista sull'Etna

20/02/2020 - Costruito nel 1911 e recentemente restaurato dallo Studio Itinera dell’architetto Giuseppe Di Vita, il Faro Brucolitorna a spendere alla luce della Sicilia.
Situato alle porte della Val di Noto, su una penisola del Mar Ionio, accanto al castello della regina Giovanna D’Aragona del 1400, il Faro gode della miglior vista dell’Etna.

Con il “Progetto Valore Paese - DIMORE”, l’agenzia del Demanio ha selezionato sull’intero territorio nazionale dei beni di grande valore storico artistico e paesaggistico, tra cui il Faro di Brucoli, per essere recuperati e utilizzati a fini turistici culturali.
Il lavoro di ristrutturazione ha valorizzato il prezioso faro dell’antico borgo marinario di Brucoli, mantenendo le peculiarità della fortunata posizione naturalistica ed esaltando le caratteristiche architettoniche della struttura.

L’intervento di recupero, oltre a importanti migliorie strutturali, è stato eseguito anche per l’interior design.
Tutte le aree dedicate al benessere, curate in ogni dettaglio, sono state progettate e arredate da antoniolupi mentre gli arredi sono pezzi storici disegnati dei migliori designer italiani come Joe Ponti, Franco Albini, Franco Zanussi, Rodolfo Dordoni, Antonio Citterio, per alcuni dei brand più iconici del design italiano, come Zanotta, Cassina, Arclinea, Molteni, Maxalto, B&B, Porro e Talenti.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO