Carbon budget: quanto tempo abbiamo prima di sforare gli 1,5°C?

Carbon budget: quanto tempo abbiamo prima di sforare gli 1,5°C?
credits: congerdesign da Pixabay

Uno studio della Concordia University restringe il carbon budget

(Rinnovabili.it) – Per avere una possibilità del 50% di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C, il mondo può emettere ancora 770 gigatonnellate di anidride carbonica (GtCO2). Se invece vogliamo disporre di una probabilità più alta, dei 2/3, il carbon budget rimanente scende a 570 GtCO2. Queste sono le cifre calcolate dall’IPCC, il Panel intergovernativo sui cambiamenti climatici, nello Special Report 1,5 (SR1,5) pubblicato a ottobre 2018. Uno studio pubblicato su Nature Communications Earth and Environment rivede i conti. E stringe il budget di carbonio ancora a disposizione.

I ricercatori della Concordia University che hanno prodotto lo studio impiegano un nuovo metodo per il calcolo del carbon budget rimanente. Il nuovo frame work è in grado di stimare in modo più preciso i valori del budget di carbonio e il suo margine di incertezza. Secondo gli autori del lavoro, ci resterebbero appena tra le 230 e le 440 GtCO2 a partire dal 2020.

Leggi anche Andiamo verso un mondo 3,2°C più caldo, dice l’Emission Gap Report 2020

Quanto tempo ci rimane, con questa finestra di valori? I conti sono presto fatti. Nel 2019, calcola il recente Emission Gap Report dell’UNEP, abbiamo emesso in atmosfera quasi 60GtCO2. Quindi, abbiamo meno di 4 anni ai ritmi attuali di emissioni se vogliamo mantenere una probabilità alta, del 67%, di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C sui valori pre-industriali. Se vogliamo una probabilità media, 50/50, ci restano poco più di 7 anni.

Esistono diverse altre stime sul carbon budget rimanente. I valori presentati differiscono a volte anche di molto. Il motivo è il modo in cui vengono calcolate le incertezze relative ad alcuni fattori chiave, tra i quali l’impatto sul clima delle emissioni che abbiamo già prodotto e il contributo al riscaldamento globale di alcuni gas serra diversi dalla CO2 nel futuro. Lo studio della Concordia University ha il merito di “mettere a sistema” tutte queste diverse misure dell’incertezza, racchiuderle in una singola equazione, e ottenere un livello di dettaglio maggiore.

Leggi anche Global Carbon Budget 2020, emissioni già tornate ai livelli pre-Covid

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO