Collegato alla rete pugliese il più grande parco fotovoltaico d’Italia

Si trova vicino a Foggia la nuova fattoria solare da record: con i suoi 275.000 moduli di ultima generazione si è conquistata il primato nazionale e un’ottima posizione nella classifica mondiale 

più grande parco fotovoltaico d’Italia
Credits: European Energy

 

Nuovo record solare per il Belpaese. La società danese European Energy ha annunciato in questi giorni l’allaccio alla rete elettrica del più grande parco fotovoltaico d’Italia.

L’impianto si trova in Puglia, più precisamente nei pressi di Foggia, e con i suoi 275mila moduli solari scavalca qualsiasi precedente primato di taglia. La centrale ha, infatti, una capacità di 103 MW che surclassa gli 84 MW dell’ex record nazionale, attribuito al parco fotovoltaico di Montalto di Castro.

Il progetto è stato concluso dopo appena un anno dalla prima fase di lavori  come spiega la società in una nota stampa.“Abbiamo investito molto in questo progetto e siamo riusciti a stabilire una grande collaborazione con i subappaltatori italiani”, spiega Knud Erik Andersen, CEO di European Energy A / S. “Più di 400 persone sono state coinvolte nella costruzione e altre gestiranno e manterranno l’attività durante il ciclo di vita di trenta anni dell’impianto”.

Oggi la struttura ricopre con i suoi moduli 1.500.000 metri quadrati, pari a circa 200 campi da calcio; un‘estensione che a regime dovrebbe garantire una produzione di 150 GWh di elettricità l’anno. Ovviamente non si tratta solo di taglia, come spiega il responsabile di European Energy in Italia, Alessandro Migliorini. “Le condizioni climatiche e le giornate di sole nel sud Italia sono perfettamente abbinate alla tecnologia solare all’avanguardia. L’impianto solare è composto da un totale di 275.000 moduli di ultima generazione ed è stato progettato e realizzato con la tecnologia più avanzata”. Ed è proprio questa la caratteristica vincente. Se dovessimo confrontare questo parco fotovoltaico con uno realizzato 5 anni fa, ci accorgeremmo che il nuovo progetto European Energy è fino al 50 per cento più efficiente. In altre parole, a parità di estensione superficiale, produce molta più energia.

Energia solare: tra record nazionali e mondiali

L’impianto solare non si aggiudica solo il primato nazionale. La sua capacità lo rende anche il 17° progetto più grande al mondo con un unico punto di connessione.

Il numero ovviamente impallidisce di fronte a giganti come il Bhadla Solar Park dell’India (attualmente il più grande parco fotovoltaico in funzione al mondo) e i suoi 2.245 MW di capacità, ma rappresenta comunque un risultato di valore. E soprattutto il primo passo della società danese nel mercato italiano. “L’Italia è un mercato importante per noi”, ha aggiunto Andersen. “Siamo pronti a investire circa 800 milioni di euro nei prossimi 5 anni per sviluppare altri progetti qui, dove i giorni di sole e le condizioni climatiche generali rendono invidioso un danese come me. Questo imponente impianto solare è anche un perfetto esempio di investimento e cooperazione economica europea”.

La centrale fv dovrebbe produrre abbastanza energia da soddisfare i consumi elettrici di una città con 200.000 abitanti, risparmiando al contempo oltre 80.000 tonnellate di CO2 emessa all’anno.