Castiglione del Lago, progettare un'arena e un caffèbook nella Rocca del Leone

BRAND ILLUMINAZIONE DESIGN

Il Comune di Castiglione del Lago, in provincia di Perugia, ha bandito un concorso di progettazione per acquisire una proposta di riqualificazione e valorizzazione del sistema monumentale della Rocca del Leone.

Obiettivo principale del Concorso è riqualificare e valorizzare l’interno della Rocca del Leone, così da adibirla ad Arena per pubblici spettacoli con una capienza di circa 1200 spettatori o un Caffè-Book da concertare con il risanamento conservativo dei ruderi della Chiesa.

La parte terminale del promontorio su cui sorge il Centro storico di Castiglione del Lago possiede un patrimonio storico e naturalistico di elevato valore costituito dai giardini che circondano il palazzo Rinascimentale, sede del percorso museale, dal giardino interno alla rocca adibito a teatro all’aperto e dal parco naturale ed incontaminato che circonda la parte esterna del complesso della Rocca fino alle sponde del lago.

Oggetto del presente Concorso di progettazione è l’acquisizione, dopo l’espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un "Progetto di fattibilità tecnica ed economica, con la conseguente individuazione del soggetto vincitore a cui, previo reperimento delle risorse economiche necessarie, affidare, con procedura negoziata senza bando, le fasi successive della progettazione.

Attraverso questo concorso il Comune di Castiglione del Lago intende riqualificare e valorizzare il sistema monumentale della Rocca del Leone come arena per pubblici spettacoli per rafforzare la coesione economica, l’occupazione, la produttività, la competitività e lo sviluppo turistico del centro storico di Castiglione del Lago.

I progetti dovranno essere concepiti secondo principi a basso impatto ambientale e conformi alle specifiche tecniche e ai criteri ambientali minimi individuati dal Ministero della Transizione Ecologica.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 730.000,00 al netto di I.V.A.

Premi:
1° classificato
: 11.000 euro
2°, 3°, 4°, 5° classificato: 2.500 euro ciascuno

La consegna della prima fase dovrà essere effettuata entro il 15 marzo 2023.

È adottata una procedura aperta in due gradi, in forma anonima.

 

 

 

 

 

 

 

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO