Concorso: The Home Competition 2020.

concorso

Cosa si intende con il termine “casa”? Questa la domanda posta ai progettisti di tutto il mondo dalla nuova edizione della Home Competition, una competizione internazionale d’architettura nata con l’intento di sensibilizzare sull’impatto che i nuovi cambiamenti tecnologici, politici, ambientali e culturali possono avere nella definizione degli spazio domestici.

Con la pandemia e l’isolamento obbligato ogni individuo ha dovuto confrontarsi con la propria idea di “casa”, improvvisamente trasformata in luogo di lavoro, di vita sociale e quotidianità.

Ma il ruolo della casa come fulcro vitale per eccellenza è da sempre stato al centro dell’indagine architettonica, con esempi di progetti completamente rivoluzionari come la Nagakin Capsule Tower di Kurokawa, la Maison Bordeaux di OMA o la Casa VI di Peter Eisenman, che sarà tra l’altro tra i giudici del concorso.

L’obiettivo del concorso è quindi quello di immaginare il futuro della casa, rispetto ai cambiamenti sociali che stiamo vivendo e alle nuove tipologie di materiali e tecniche di costruzione di cui disponiamo.

Per maggiori informazioni: thehomecompetition.com


Fonte: professionearchitetto.it