Arredare con la luce

La sospensione “Amulette” (design: Bernhardt & Vella, per Fabbian Illuminazione) (cortesia foto: Fabbian Illuminazione)

Con un attento lavoro sull’eleganza ricercata di forme essenziali dedicate però ad esplicare al meglio sul piano tecnico la funzione operativa e di servizio dell’oggetto, dal 2008 l’attività delle designer Ellen Bernhardt e Paola Vella si configura nell’approfondimento del rapporto fra i materiali utilizzati ed il contesto per il quale il prodotto sarà sviluppato.

Questo approccio è il segno di una metodologia che le due designer applicano a tutto il loro lavoro di progettazione per i differenti ambiti del complemento d’arredo, dai mobili alle lampade.

“Amulette” (design: Bernhardt & Vella, per Fabbian Illuminazione) (photo: Alberto Strada)

E fra le lampade sviluppate dallo Studio milanese Bernhardt & Vella si segnala un interessante progetto, la lampada a sospensione “Amulette” disegnata per Fabbian Illuminazione, e proposta all’ultima edizione di Euroluce, una sospensione dal design geometrico e inedito che fa riferimento all’utilizzo di un diffusore in lastra di vetro float extra chiaro che è raccordato ad un corpo metallico con tre diverse possibili finiture.

La presenza di una sorgente di luce LED che resta all’interno della lastra e irraggia la sua emissione luminosa sfruttando le proprietà del materiale caratterizzano lo sviluppo di questo nuovo prodotto realizzato dalle designer.

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SULL'ARGOMENTO