Controllo dell'illuminazione DALI: Facilmente installabile in un secondo tempo

Negli edifici non residenziali, il consumo energetico per l'illuminazione rappresenta il 18,3%, una percentuale significativa del fabbisogno energetico totale (BMWi, 2017c).

Controllo dell'illuminazione DALI: Facilmente installabile in un secondo tempo 1

Controllo dell'illuminazione DALI: Facilmente installabile in un secondo tempo 3

Molte aziende sostituiscono i loro sistemi di illuminazione obsoleti con apparecchi a LED che è il modo più semplice per risparmiare sui costi energetici e allo stesso tempo ottenere una migliore illuminazione. Gli apparecchi a LED sono spesso direttamente realizzati in tecnologia DALI, il che rende facile aggiungere un sistema di controllo intelligente della luce.

L'aggiunta di un sistema di controllo intelligente al sistema di illuminazione offre un ulteriore potenziale di risparmio. Quando si utilizzano rilevatori di presenza la luce si accende solo quando è realmente necessaria. Le aree che prima dovevano essere illuminate in modo permanente per motivi di sicurezza per la possibile presenza di persone, ora possono essere illuminate solo in base alla loro effettiva presenza. DALI significa anche dimmerabile. I sensori di luce integrati nei rivelatori misurano la luminosità dell'ambiente e fanno emettere alla lampada solo la quantità di luce effettivamente necessaria.

Se per il cablaggio degli apparecchi DALI è stato utilizzato un cavo con almeno  5 conduttori, l’utilizzo di un sistema di controllo dell'illuminazione DALI come DALI LINK come retrofitting è molto semplice. Normalmente un sistema di questo tipo è composto da tre componenti: Un alimentatore DALI, un rilevatore multimaster di presenza DALI e un'interfaccia a pulsante DALI.

Per collegare l'interfaccia a pulsante DALI per il bus DALI vengono utilizzati i due fili del vecchio interruttore della luce. Il vecchio interruttore può essere sostituito dai tradizionali pulsanti a 2 o 4 vie senza bisogno di un nuovo cablaggio. L'alimentatore DALI viene installato dove viene fornita l'alimentazione. I rilevatori di presenza DALI con capacità multimaster sono alimentati tramite il bus DALI e non richiedono quindi una linea di alimentazione supplementare.

Se sul bus DALI viene utilizzato un solo gruppo di illuminazione, il sistema può essere azionato direttamente con la sola funzione broadcast preconfigurata di fabbrica. Il vantaggio principale di DALI è la possibilità di suddivisione degli apparecchi in gruppi di funzionamento. Con DALI LINK, anche il raggruppamento degli apparecchi d'illuminazione è estremamente semplice. L'interfaccia a pulsante è dotato di un'interfaccia Bluetooth per cui l'accesso al sistema è possibile tramite uno smartphone Bluetooth. La configurazione dei gruppi di apparecchi d'illuminazione viene creata con l'app Bluetooth appropriata.

Nei locali con una finestra da un solo lato in genere ha senso configurare un gruppo di apparecchi che si affacciano alla luce diurna e un gruppo di apparecchi più lontani dalla luce diurna. Al gruppo di apparecchi vicini alla finestra viene assegnato un valore di luminosità percentuale in relazione al gruppo che si trova più lontano. Questo cosiddetto valore offset rende l'illuminazione dell'ambiente più omogenea e sfrutta meglio la luce diurna. Negli uffici più grandi è possibile configurare anche celle di luce relative alle postazioni di lavoro. Se la disposizione dei locali cambia l'assegnazione degli apparecchi può essere rapidamente modificata dall'applicazione senza bisogno di un nuovo cablaggio.

Le diverse scene di luce possono essere facilmente configurate con un'app, in modo da soddisfare le esigenze del cliente finale. Se i pulsanti a 4 vie non sono sufficienti per tutte le scene richieste, queste possono essere memorizzate e richiamati dal cliente anche attraverso l'app sullo smartphone del cliente stesso.

Spesso vengono promessi valori concreti di risparmio energetico potenziale. Tuttavia un valore assoluto non può essere specificato in modo vincolante. In singoli casi possono essere possibili valori massimi di risparmio energetico fino all'80%, ma questa non è una regola. Il risparmio dipende fortemente dalle dimensioni, dalle condizioni e dal comportamento e l'uso dell’ambiente stesso.

Oltre al potenziale di risparmio diretto ci sono anche effetti indiretti: Poiché gli apparecchi sono dimmerati e non lavorano più costantemente, gli intervalli di manutenzione e la durata di vita degli apparecchi sono prolungati. Questo è particolarmente interessante per gli apparecchi a LED, dove le lampade a LED in alcune applicazioni non possono essere sostituite in un secondo momento.

Comunque il vantaggio principale di questo controllo intelligente di DALI LINK è che può essere implementato molto rapidamente. In questo modo si risparmia tempo e denaro, sia per l'utente finale che per l'installatore.

Conversione passo dopo passo:

controllo controllo controllo

1) Punto di partenza: un interruttore luci.

2) Rimozione dell'interruttore.

3) Utilizzo dei precedenti L e N per il bus DALI.

controllo controllo controllo

4) Installazione dell'interfaccia a pulsanti.

5) Collegamento di un pulsante a 4 uscite o 4 pulsanti.

6) Ora è disponibile un pulsante con quattro punti di pressione al posto di un interruttore.

Un sistema completo di controllo dell'illuminazione viene rapidamente installato nel locale con soli tre componenti.

Scopri di più: www.beg-luxomat.com